Città d’arte, 9 mete per intenditori

aprile 29, 2019 By 0 comment , , ,
città d'arte

Weekend culturale in Italia? Da Nord a Sud, scopri le città d’arte che fanno invidia al mondo intero

Il Bel Paese, come dice il nome stesso, è ricco d’arte e Storia in ogni angolo della penisola. Se vuoi scoprire le città d’arte italiane più belle e, perché no, unire l’utile al dilettevole organizzando una vacanza sul posto, vai a colpo sicuro con le 9 città d’arte selezionate da Offerta Vacanza!

1. Genova

Il capoluogo ligure è noto per le sue splendide architetture. La principale attrazione di Genova è la Cattedrale di San Lorenzo, con uno stile romanico-gotico, che presenta particolari fasce nere e bianche. In via Garibaldi sarai affascinato dalle dimore nobiliari chiamate “Palazzi dei Rolli”, e dal Palazzo Ducale, ex sede del Doganato dell’Antica Repubblica. E in occasione del Rolli Day, l’evento che si tiene il 15 e il 16 ottobre, sarà possibile visitare alcuni edifici solitamente chiusi al pubblico… Una città da vivere d’estate e d’inverno, senza interruzioni.

Scopri le migliori offerte nella regione Liguria

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ✦ IG ⊕ LIGURIA ® (@ig_liguria) in data:

 

2. Lecce

Nel cuore della Puglia si cela una delle città d’arte più belle dell’Italia meridionale. Per foto a prova di Instagram, corri a visitare il borgo antico con i balconi in ferro battuto e le facciate dei palazzi nobiliari caratterizzati dal famoso barocco leccese. La pietra bianca locale è facilmente lavorabile e dona eleganza e bellezza a monumenti come la Basilica di Santa Croce, il Duomo, Piazza Sant’Oronzo, l’anfiteatro romano e la Chiesa di San Marco. Un eccezionale museo a cielo aperto.

Visita le strutture più belle in provincia di Lecce

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VIVOLECCE (@vivolecce) in data:

 

3. Matera

Autenticità e semplicità, è questo il binomio che rende Matera un luogo ideale per riflettere sulle origini dell’uomo e sul suo rapporto con la natura. La città dei sassi, nominata Capitale Europea della Cultura 2019, è da vedere in qualunque stagione dell’anno. Come un lungo viaggio nella Storia, dal Paleolitico ad oggi, si snoda tra vicoli e stradine, meravigliose chiese rupestri e case-grotte, i tipici “Sassi di Matera”. La città nasconde anche una storia sotterranea fatta di circa 1000 cisterne d’acqua: uno spettacolo dalla bellezza disarmante.

Scopri le migliori offerte nella provincia di Matera

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Instagramers Siracusa (@igers.siracusa) in data:

4. Napoli

Molteplici regni e dominazioni hanno plasmato i mille volti del capoluogo campano, che da sempre svolge un ruolo di collegamento tra culture diverse. Con il centro storico più grande d’Europa e la sua incredibile architettura, racchiude circa 2500 anni di storia. Alcune tappe irrinunciabili sono Piazza del Plebiscito, Palazzo Reale, Teatro San Carlo e Castel Dell’Ovo. Non dimenticare di visitare il Museo Archeologico Nazionale e al Museo di Capodimonte, che ospitano collezioni uniche al mondo e antichi dipinti. Accoglienza, arte e tradizione gastronomica rendono Napoli una delle città d’arte più incredibili d’Italia.

Scopri le migliori offerte in Campania


5. Roma

La città d’arte per eccellenza ha centinaia di meraviglie e sette colli che non si finisce mai di scoprire. Dalla scalinata di Trinità dei Monti, che si affaccia su Piazza di Spagna e la Fontana Barcaccia scolpita da Bernini, alla  Fontana di Trevi; dalla famosa Piazza Venezia all’Altare della Patria; dai Fori Imperiali al Colosseo; dal Pantheon a Piazza Navona; dalla Cappella Sistina di Michelangelo alla Basilica di San Pietro. Una città eterna dalla grande bellezza, stupenda di giorno e affascinante di notte, come in un film di Sorrentino.

Organizza le tue vacanze a Roma e dintorni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Igers Roma (@igers.roma) in data:

6. Assisi

Questa città religiosa è da sempre associata al Santo Patrono d’Italia, Francesco D’Assisi, fautore di uno stile di vita umile e povero. La Basilica omonima, luogo di nascita dell’ordine francescano, è imperdibile. Composta da due Basiliche sovrapposte, include cicli di affreschi realizzati da artisti famosi come Giotto, Cimabue e Torriti. Nella Cripta è posta la tomba del Santo. Il centro storico, fatto di salite e vicoli stretti, è il cuore intimo e silenzioso di una città d’arte interessante anche dal punto di vista storico e archeologico.

Dove andare per visitare Assisi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Viaggiando nella Bellezza Offi (@viaggiandonellabellezzaofficia) in data:

7. Cagliari

Non è facile resistere all’acqua cristallina e alla spiaggia del Poetto, ma è meglio immergersi dopo essere arrivati a Cagliari, capoluogo della Sardegna, perché questa città merita di essere visitata. Il Bastione di Saint Remy divide in due parti la città: il Quartiere storico di Castello e la parte moderna. Il Borgo medievale è chiuso all’interno delle possenti mura, dove ergono la Torre di San Pancrazio e la Torre dell’Elefante, costruite in calce bianche. Suggestiva è la Cattedrale di Cagliari che ha subito nel corso dei secoli varie trasformazioni in stile gotico, barocco e neoromanico. Tappa obbligata è il Museo Archeologico Nazionale e l’Anfiteatro Romano. Attenzione però… a Cagliari il sole splende tutto l’anno!

Le migliori strutture in Sardegna

città d'arte

8. Teramo

La piccola e particolare città nord-orientale dell’Abruzzo nasconde i suoi tesori tra le valli del Gran Sasso e del Monte Foltrone. Il Duomo, situato nel centro storico, è il simbolo della città e ha il 2 come numero ricorrente: due stili architettonici, due facciate (romanica a nord, gotica a sud) e due piazze. Al suo interno è possibile ammirare il Paliotto d’argento di Nicola da Guardiagrele e il Polittico del quattrocento di Jacobello del Fiore. Ma la Storia ha lasciato qui altre tracce preziose: il meraviglioso Teatro Romano e l’anfiteatro, la casa medievale di Melatino, il Palazzo Delfico del Settecento, il Museo Archeologico e la famosa Pinacoteca. Inoltre, ogni anno Teramo diventa un grande set cinematografico nel corso del Cineramnia, l’appuntamento che sfida registi da tutto il mondo a girare e montare un cortometraggio in questi vicoli… E in soli in 5 giorni!

Scopri le migliori strutture in provincia di Teramo

 

9. Reggio Calabria

La magnifica città sulla punta dello stivale italico si affaccia sullo Stretto di Messina e consente di vivere il mare in modo davvero unico. Tante le bellezze da visitare, tra cui i palazzi in stile liberty, il Duomo in stile barocco-neoclassico, per non dimenticare Piazza Italia, l’antica agorà greca. Una volta arrivato, non potrai fare a meno di ammirare i possenti Bronzi di Riace, attualmente conservati nel Museo Nazionale della Magna Grecia. E infine, il magnifico lungomare: se l’esteta Gabriele D’Annunzio lo definì come “il chilometro più bello d’Italia”, un motivo dovrà pur esserci!

Scopri tutte le migliori strutture in Calabria

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da TripCalabria (@tripcalabria) in data:

 

Stai pensando di visitare una città d’arte?

Ottima scelta! Per ampliare i tuoi orizzonti, scegli la destinazione perfetta tra le nostre offerte last minute.

By